lunedì 13 giugno 2016

La ragazza con il rossetto rosso...

In questi mesi durati un attimo e dilatati in anni, non ho avuto il tempo necessario per dedicarmi a questo piccolo angolo a colori...e temevo il momento in cui l'avrei avuto. Perché tutta la sofferenza sarebbe finita, dando spazio a un nuovo dolore: l'assenza.
L'ultimo post che ho pubblicato è datato 25 Aprile, esattamente un mese dopo, quell'assenza si è manifestata in un risucchio interiore, che crea vertigini alle mani tremanti.
Ho sempre pensato che la scrittura lasciasse un segno indelebile nella memoria, perché è ricercabile nel tempo. Io ho bisogno di ricordare, la mia memoria trova ristoro parlando del vuoto incolmabile che la divora.

Con te è scomparso l'esemplare umano più simile a me...e ora mi ritrovo sola con la mia razza estinta.

Allora comincio a raccogliere i dettagli e li pongo insieme su un foulard verde, il tuo colore preferito.
E ricordo dove è nata la mia passione per il trucco, che a te è stato concesso solo dopo il matrimonio, a 23 anni.


"Ho perso tutte le ciglia pecché mammìn nun volevà cà mettèv o' mascàr"
"Io nun pòzzo stà senzà o' copriocchiaiè"
"A me me piacè o' russètt russ, chello lucidò"

E in questa triade incompleta, io trovo la tua essenza.

Perché anche se tua madre non voleva che indossassi il mascara, tu non ti arrendevi e usavi il piegaciglia, a costo di perdere tutte le ciglia.
Perché quando eri stanca dopo 12 ore di lavoro, ti tiravi su con il correttore.
Perché quando volevi concederti qualcosa solo per te, ti bastava un rossetto rosso lucido.


E io che non ho ereditato i tuoi lineamenti ma la tua anima, quando mi sento sola indosso un rossetto rosso, premurandomi che sia luminoso come piaceva a te.


Ma una cosa mi mancherà terribilmente: quella splendida treccia che solo tu sapevi farmi e che con quel rossetto rosso lucido, ti faceva rivedere in me la tua giovinezza.


Non posso mostrare in queste foto il mio volto, così diverso dal tuo.
Non posso sostituirmi a te...perché io non sono la ragazza con il rossetto rosso, ma solo la sua proiezione.

Come te non ne nascono più, nonna.

114 commenti:

  1. Leggendo queste tue parole mi sono commossa... Sei riuscita a raccontare e far trapelare l'anima di una donna che, seppur io non conosca, deve essere stata davvero una grande donna. Sii contenta ed orgogliosa di esserne la sua proiezione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era davvero una grande donna, di quelle che si incontrano una volta nella vita <3

      Elimina
  2. Ho letto della scomparsa di tua nonna e posso solo dirti che mi dispiace molto. In quella foto in cui siete insieme, bellissime, si vede quel filo che vi conduceva l'una all'altra, quel legame inestinguibile.
    E quel legame resterà nonostante tutto, nonostante la vita vi abbia separate fisicamente.
    Questo post è un vero e proprio atto d'amore, che sono certa, lei apprezzerà.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'ultima foto è un ricordo prezioso.
      E per quanto il tempo non sia eterno, non ci si rassegna mai all'amore...grazie Dama <3

      Elimina
  3. Sto piangendo. Quanto mi manca mia nonna... A lei non piaceva il rossetto e non le sarebbe piaciuto su di me, ma mi diceva sempre che ero bella e se io e Tony litigavamo, la colpa era la mia. Sempre.
    Grazie per aver condiviso questi pensieri con noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu conosci questo dolore...dunque conosci anche il privilegio che abbiamo avuto nel tempo trascorso con le nostre nonne <3
      Grazie per le tue parole Miki <3

      Elimina
  4. Che meraviglia sarà stata viverla, che meraviglia sarà vederla immortale, ancora presente nonostante l'assenza.
    Nessun essere umano potrebbe aspirare a qualcosa di meglio che rivivere nell'anima, nello sguardo, sulle labbra, nei lineamenti, nel cuore di chi ha voluto bene.
    E lei ne sarebbe tanto fiera e felice, ne sono sicura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una meraviglia che non ha parole, solo amore.
      Volevo riservarle un piccolo spazio di eternità, anche se nel mio cuore l'ha già preso...
      Grazie davvero <3

      Elimina
  5. Foffy quanto Amore in queste parole.Sono sempre stata una schiappa ad avvicinarmi al dolore altrui,ogni mia parola sarebbe inutile e fuori luogo.Ti sono vicina ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece sei tanto cara e io ti ringrazio davvero <3

      Elimina
  6. un post che mi ha scossa e toccata nel profondo..

    RispondiElimina
  7. Non ho parole, hai detto già tutto tu. Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  8. è un dolore che capisco molto bene purtroppo :(

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dolore fa male, ma riserva i ricordi più belli <3

      Elimina
  9. Hai scritto un post di addio su Facebook a maggio, ma non avevo capito che parlassi veramente di lei. Non so perché. Non ho chiesto per fare brutte figure. Questo post mi ha fatto venire le lacrime agli occhi e una gran voglia di rivedere subito mia nonna. Ti faccio le mie più sentite condoglianze, Foffy, anche se in estremo ritardo. Mi dispiace tantissimo. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corri da tua nonna e goditela più che puoi...e non preoccuparti per il ritardo, la tua comprensione è arrivata subito <3

      Elimina
  10. Questo post mostra l'essenza di te, la poesia, la delicatezza, la creatività e la sensibilità che hai.
    Sono molto dispiaciuta per la tua perdita, ti sono nel cuore. Le nonne sono le nostre mamme ma senza difetti, farà parte di te sempre, a partire dal rossetto rosso :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono mamme senza difetti, che incantevole definizione...grazie Axelle <3

      Elimina
  11. Grazie per aver condiviso questi ricordi con noi. Ho sempre timore ad esprimere un pensiero quando c'è un dolore così grande, perché temo sempre di risultare fuori luogo. Posso solo mandarti un grande abbraccio ma di quelli stretti stretti. Io ho perso mio nonno diversi anni fa. Noi eravamo uguali e infatti litigavamo sempre ma sapessi quanto mi manca. Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' normale avere difficoltà a relazionarsi con il lutto, non sai mai come esso viene elaborato...ma apprezzo tanto le tue parole, conosci questo dolore e ti ringrazio <3

      Elimina
  12. :°( Mia nonna è mancata molti anni fa ma ricordo ancora che il mio primo smalto rosso in realtà l'ho ereditato da lei. Sono cose che rimangono sempre nel cuore. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, pensavo proprio che a lei pieceva tantissimo quando le mettevo lo smalto...e il rosso era sempre il suo preferito. Ma io non sono brava a stenderlo e non le avrei reso giustizia :°)
      Hai ragione a dire che queste cose restano per sempre, dobbiamo custodirle per sempre <3
      Grazie <3

      Elimina
  13. Cara, grazie per aver condiviso questo tuo momento nonostante la sofferenza. Anche io sono molto legata a mia nonna materna perciò so che non ci sono parole per consolarti adesso. Tuttavia sono certa che l'affetto sia una medicina perciò spero che il mio calore ti arrivi, come un abbraccio da lontano. Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'affetto è davvero l'unica medicina di cui si ha bisogno in questi momenti...e io ti ringrazio per avermelo donato <3

      Elimina
  14. Con gli occhi pieni di lacrime ti abbraccio forte dolce Foffy.
    Grazie per aver condiviso questi bei ricordi con noi, il bene che vuoi alla tua nonna è tangibile anche se lei non c'è più fisicamente, rimane e rimarrà sempre nei tuoi ricordi più belli e nella tua anima ereditata. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, condividere il dolore aiuta ad affrontarlo e sapere che il mio affetto è vivo quando lei non è più, è l'eredità che merita chi ha avuto la fortuna di incontrare persone così <3

      Elimina
  15. Anche io ho avuto una nonna che non è uscita un solo giorno della sua vita senza rossetto rosso.. È vissuta 93 anni. Quando ha smesso con il rossetto e la tinta per capelli se n'è andata dopo poco. Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia aveva smesso con il rossetto rosso e la tinta proprio come la tua...per questo non dobbiamo dimenticare questi segni, perché quando c'erano, c'erano anche le nostre nonne <3
      Grazie Sonia <3

      Elimina
  16. Mi hai commossa. Il modo in cui ti paragoni a lei, con grande rispetto e sentimento. Io ho perso la mia nonna tre anni fa, lei il trucco non lo ha mai conosciuto, non ha mai indossato un rossetto perché lavorava nei campi e tempo di farsi bella non ce n'era. Ora sto cercando di rimediare anche per lei. Un bacione ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto una foto di te bambina con tua nonna e l'ho trovata tenera e delicata. Tua nonna ero un fiore in mezzo a quei campi <3
      Stai rimediando benissimo Sue <3

      Elimina
  17. Dentro di te il suo ricordo vivrà per sempre e ora grazie alle tue splendide parole hai lasciato un po' di lei in ognuno di noi. Le nostre nonne...ragazze di altri tempi che abbiamo avuto la fortuna di conoscere, romantiche e affascinanti con semplicità! Un abbraccio fortissimo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapere che un po' di lei sia in voi, è qualcosa che riempie l'aria e mi risolleva <3
      Che fortuna noi che le nonne le abbiamo conosciute...grazie Morena <3

      Elimina
  18. le nonne sono esseri speciali, e la loro assenza non si colmerà mai. Ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero uniche e speciali, grazie Vanessa <3

      Elimina
  19. Mamma mia quanto amore nella tua parole...ti abbraccio fortissimo...il legame che c'è tra una/ un nonna/o è speciale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce n'è molto, troppo ancora...ma è dentro di me, in ogni suo ricordo <3

      Elimina
  20. Mi hai profondamente scosso ed hai scavato nel profondo come solo chi ama tanto può fare.Hai una sensibilità delicata con un cuore grande comevil suo. Le somigli molto più di me, figlia mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scrivere questo post ha significato compiere uno sforzo fisico e mentale oltre l'umano, ma le mie dita seguivano i battiti del mio immenso amore...e sapere che la mia anima la ricorda negli occhi di chi la percepisce, è il più grande privilegio cui potessi auspicare, mamma <3

      Elimina
  21. Per quanto possa valere, mi dispiace tanto Foffy...
    un abbraccio anche se solo virtuale!!

    RispondiElimina
  22. Non ho intenzione di spendere troppe parole, ti basti sapere che mi ha commosso molto leggere queste righe. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto, anche con poche parole c'è presenza <3

      Elimina
  23. Tua nonna doveva essere fortissima :) Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  24. Ho i lacrimoni Foffy, è il post più potente che tu abbia mai scritto

    RispondiElimina
  25. Che donna meravigliosa doveva essere tua nonna, e si capisce dalle tue parole quanto debba essere stata punto di riferimento e ispirazione per te...ti abbraccio forte forte, il dolore diminuirà e il blog tornerà a vivere con te, e lei sarà con te in ogni frase e in ogni makeup che tornerai a realizzare <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il senso di smarrimento con la sua perdita è un abisso...ma so che devo andare avanti, conscia del grande privilegio che ho avuto vivendola <3

      Elimina
  26. Che bel post, commovente delicato e forte allo stesso tempo. Mi dispiace per la tua perdita :(

    RispondiElimina
  27. Anch'io sono legatissima a mia nonna,e capisco l'enorme vuoto che deve aver lasciato la tua.
    Concordo con Linda,anche se purtroppo nasce da un momento molto doloroso,questo post è bellissimo.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà perché ma immaginavo che anche tu avessi un legame profondo con tua nonna...deve essere meravigliosa <3
      Ti ringrazio <3

      Elimina
  28. Sei troppo figa nella foto, e sei simpaticissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ammettere che non colgo la pertinenza di questo commento...

      Elimina
  29. Le mani tremano sulla tastiera,dopo le tue parole. Sono state un colpo allo stomaco,ma uno di quei colpi belli perché con poche e semplici parole sei stata capace di rivivere momenti di vita importanti. Non posso far altro che stringerti forte e dirti che ti sono vicina <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tremavano anche le mie mani quando scrivevo...forse il dolore trema.
      Ma sapere che dietro è percepito un profondo amore, le aiuta a smettere e a placarsi.
      Grazie Sara <3

      Elimina
  30. Un post pieno di dolore,ma bellissimo, è arrivato dritto al cuore. Le nonne sono esseri speciali e dimorano immortali nei nostri cuori fin quando avremo respiro, questo è il miglior tributo che possiamo fare loro. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che essere speciali sono, un onore poterle vivere...grazie <3

      Elimina
  31. Mi sono commossa ed emozionata..Un articolo pieno di dolore è vero, ma così pieno di ricordi, di sorrisi, di voglia di essere donna.
    Inconsapevolmente mi sono un po rispecchiata, ed ho rivisto mia nonna, anche lei con quel rossetto rosso, anche lei così diversa e simile a me...
    Nessuna parola ti sarà di conforto, nessun artiicolo potrà farti star meglio ... ma... Ti sono vicina, come me in tante qui <3 un abbraccio tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è gioia in questo dolore, perché ricordarla fa male ma è meraviglioso...ti ringrazio per il tuo conforto Marzia <3

      Elimina
  32. Hai espresso con parole bellissime il ricordo di tua nonna... un abbraccio grande grande!

    RispondiElimina
  33. Non commento da molto tempo nessun blog, purtroppo.
    E' davvero un bellissimo post... e non trovo parole migliori per dirtelo. Ci provo, giuro, ma non ci riesco. So solo che ho qualche luccicone negli occhi... perchè mi ha fatto riflettere molto.
    Porta fieri quei lineamenti, mostrali... sempre.
    Sono felice che tu abbia trovato la forza di postare. E mi piace molto anche la scelta di non mostrare il viso, ma solo il rossetto rosso.
    Ti ammiro per la tua forza.
    Scusa le banalità dette.
    Un abbraccio.

    Ludovica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole sono di conforto Ludovica, danno la spinta a sostenere questa forza che non sempre c'è...non sei banale, solo gentile. Ed è tutto ciò di cui ho bisogno.
      Grazie <3

      Elimina
  34. Forza dolce Foffy, un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  35. Il dolore ha bisogno di essere elaborato, anche se il vuoto e l'assenza sono incolmabili. bellissime parole, trapela un affetto infinito. Tesoro, ti sono vicina e ti mando un grande abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha bisogno del suo tempo, certo...ti ringrazio <3

      Elimina
  36. Mi hai fatto commuovere Foffy. Io non ho ricordi dei miei nonni perchè sono venuti a mancare quando io ero piccolissima. Grazie alle tue parole hai lasciato il ricordo di tua nonna in ognuno di noi. Un grandissimo abbraccio!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho avuto la sfortuna di non conoscere o non ricordare gli altri miei nonni, ma l'immenso dono di vivere la mia nonna materna...lasciare un po' di lei in ogni lettore, è il dono che io lascio.
      Grazie <3

      Elimina
  37. È sempre difficile trovare le parole giuste da usare in queste occasioni e di solito preferisco rimanere in silenzio.
    Questo post però mi ha commossa. Ci hai regalato un po' della ragazza con il rossetto rosso e sono sicura che lei ne sarebbe felice. Un abbraccio forte Foffy <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apprezzo davvero le tue parole, uscite con sforzo dal silenzio...ti ringrazio Natalia <3

      Elimina
  38. Sono commossa, un post che racchiude tanto dolore ma immenso amore. Ti sono vicina.

    RispondiElimina
  39. post stupendo e commovente. Grazie di averci fatto conoscere un pò meglio questa fighissima ragazza col rossetto rosso che era un pezzo così importante della tua vita <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pezzo che ancora pulsa in me...grazie Laura <3

      Elimina
  40. ti faccio i complimenti per le bellissime parole, mi dispiace tanto per tua nonna.. è bellissimo ricordarla cosi

    RispondiElimina
  41. Foffy cara, è un post bellissimo e pieno di emozione! E vorrei donarti le parole che mi sono ripetuta ogni volta che ho perso una persona cara: "per il dolore del momento della scomparsa posso ricordare decine e decine di momenti di gioia"! Auguro anche a te di ricordare sempre le cose belle della tua nonna, forte e vitale. Forte e vitale come sei tu, almeno da quel poco che ti conosco. In te lei non smetterà mai di vivere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lara, hai ragione, questo dolore è accompagnato dalla gioia di ogni singolo istante...ed è impossibile smettere di percepirla <3

      Elimina
  42. Mi hai fatto commuovere... E posso dirti che ti capisco, per me il dolore è stato amplificato anche dal fatto che non ero lì in quegli ultimi momenti...
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pamela ricambio il forte abbraccio e ti ringrazio per pe tue parole <3

      Elimina
  43. Le tue parole sono bellissime, si capisce perfettamente il tuo sentimento e il tuo amore per lei. Un post meraviglioso, un grande abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio sentimento è ancora più profondo, ma certi amori non riescono a stare fermi nell'inchiostro...ti ringrazio Chiara <3

      Elimina
  44. <3
    sono tanti giorni che cerco un commento decente ma non ci riesco... spero di rivederti presto riesumare questo spazio, anche per lei che ti ha trasmesso questa passione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'intenzione di ricominciare c'è, bisogna trovare un po' di forza interiore, ma il passo più grande l'ho già fatto, lasciando un segno di lei <3

      Elimina
  45. Cara Foffy non sapevo di questa tua grande perdita, mi dispiace ti abbraccio.
    Capisco bene cosa provi, mentre leggevo le tue parole vedevo me stessa, sono passati quasi 10 anni dalla scomparsa di mia nonna e ancora non l'ho superata, non riesco nemmeno a parlarne, perchè come hai detto tu, sento che è scomparso l'esemplare umano più simile a me e mi sento sola.
    Fatti forza e ricordati che lei è con te, nei tuoi gesti, nelle tue parole, la troverai sempre e questo con il tempo ti regalerà un sorriso.
    Ti abbraccio.

    Angelica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelica ti ringrazio per il tuo conforto e lo ricambio con affetto...so che questo dolore non scomparirà mai completamente, poiché l'assenza è eterna.
      I ricordi felici ci sono e ci aiutano, sono l'oasi di questo disorientamento...ma ci vorrà tempo per curare la ferita e rendere la cicatrice meno visibile.

      Elimina
  46. Ho perso mia nonna più di un anno fa.. Ti capisco, un abbraccio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio il tuo abbraccio Laura <3

      Elimina
  47. post bellissimo, io ho ancora entrambi le nonne per fortuna, non so cosa farei se andassero via

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si va avanti, ma qualcosa dentro di te cambia per sempre...Tu però hai le tue nonne e devi godertele più che puoi <3

      Elimina
  48. Scusa per il ritardo Foffy. Mi dispiace tanto, ti capisco bene. Ti mando un abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  49. Mi hai fatto davvero commuovere,ho i brividi! Questo post è una poesia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per le tue parole <3

      Elimina
  50. Sono passati nove lunghi anni da quando è successo a me, e ancora non me ne capacito...
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti mando un grande abbraccio Luisa <3

      Elimina
  51. Le tue parole mi hanno letteralmente squarciato l'anima. È un racconto tanto drammatico quanto emozionante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raccontare sentimenti autentici fa male quanto la verità...<3

      Elimina

Quando mi lasci un commento sono un passo più vicino alla felicità, ma ti prego, non fare spam. Passerò sempre dal tuo blog :)